Widget Image

Master Data Management

Master Data Management

La crescita richiede conoscenza: senza una vista pulita, connessa e coerente dei clienti che consenta di eseguire analisi più accurate, risulta difficile aumentare le opportunità di cross-sell e up-sell, mantenendo al tempo stesso buone customer relationship.

Per questo, una delle applicazioni fondamentali della Data Governance per massimizzare il valore di business racchiuso nelle informazioni aziendali, è il Master Data Management (MDM) che offre una visione unificata di tutti i dati master, relativamente ai clienti o ai prodotti (in quest’ultimo caso, si parla più propriamente di PIM).

Una efficace soluzione di MDM fornisce informazioni sul cliente pulite, connesse e attendibili in modo da poter eseguire analisi più accurate sul cliente e sviluppare programmi di cross-sell e up-sell efficaci, mantenendo al tempo stesso buone customer relationship. La piattaforma di data governance accede alle informazioni del cliente sparse in applicazioni in silos, profila le informazioni per identificare quanto siano pulite e accurate, quindi corregge gli errori, se necessario.

Cosa fa il Master Data Management

  • identifica le informazioni duplicate del cliente e le racchiude in un singolo documento attendibile;
  • arricchisce quel profilo del cliente con dati terze parti, come il livello di istruzione o il reddito;
  • mette in relazione i clienti con l’ambito domestico, la rete di influenza, le relazioni commerciali, la storia degli acquisti e i luoghi di shopping preferiti, i dipendenti o i partner di canale;
  • garantisce che i dati sensibili del cliente siano sempre protetti.

Una soluzione completa di Master Data Management per gli obiettivi business-critical che le organizzazioni digitali devono affrontare, richiede un approccio modulare alla gestione dei dati master che ne garantisca la correttezza. Si può iniziare in piccolo con pochi domini, ad esempio quelli di cliente, prodotto e fornitore, e aumentare i requisiti in seguito.

Il Master Data Management non riguarda solo corrispondenze ed unioni; il successo dipende fortemente dalla completezza della soluzione, che si evidenzia in:

  • capacità di acquisire i dati rapidamente, che si trovino on-premise, nel cloud o in fonti di terzi;
  • capacità di comprendere modelli e corruzioni e di suggerire le correzioni necessarie;
  • capacità di arricchire facilmente i dati master da fonti esterne;
  • viste affidabili e trasmissione sicura dei dati per utilizzi sia analitici che operativi.

Queste capacità end-to-end relative alla qualità e all’integrazione dei dati, ai processi aziendali, al management e alla sicurezza sono di fondamentale importanza per soddisfare le esigenze mission-critical, perché consentono di avere:

  • una vista unica dei dati—la creazione di una vista singola e autorevole dei dati business-critical a partire da informazioni disparate, duplicate e in conflitto permette di vedere, ad esempio, che Enzo Verdi e Vincenzo Verdi sono la stessa persona;
  • una vista a 360° delle relazioni—le regole del business consentono di identificare le relazioni tra i dati, pertanto è possibile combinare dati che mostrano che Vincenzo Verdi è proprietario di uno scooter Free, con dati che mostrano che lo ha acquistato in un negozio Piaggio;
  • una vista completa di tutte le interazioni—l’integrazione delle transazioni e delle interazioni sui social che si sono verificate con quel prodotto, cliente, partner di canale o altro elemento dato fornisce una vista completa di quel cliente.

LEAVE A COMMENT